Milano, 11 set. (AdnKronos) - Impoveriti e frustrati, fanno fatica ad arrivare a fine mese, anche se lavorano in media 360 ore l'anno in più rispetto ai tedeschi, pur guadagnando il 30 per cento in meno. E' il ritratto degli italiani che emerge dal Rapporto Coop 2019, dove il lavoro torna a essere un tema centrale, soprattutto per l'insoddisfazione che genera. Gli italiani, loro malgrado, guadagnano sensibilmente di meno rispetto al resto d'Europa e il 32% ritiene di non aver raggiunto un equilibrio tra tempo libero e lavoro. Un italiano su due, nonostante questo, si colloca nel ceto medio, ma più della metà (52%) lamenta difficoltà a arrivare a fine mese."Il tema della classe media non può essere ignorato", sottolinea Albino Russo, direttore dell'ufficio studi Coop, che si sofferma sul tema del salario minimo, una realtà già presente in alcuni Stati europei. Utilizzando alcuni riferimenti statistici, si può calcolare a quanto equivarrebbe il salario minimo in Italia rispetto a quello europeo, dove rappresenta il 38,4% della retribuzione mediana dei full time. Con gli stessi parametri, il salario minimo italiano sarebbe di 11.369 euro, pari a una retribuzione oraria media di 4,4 euro e circa 900 euro al mese. Anche per questo, Luca Bernareggi, presidente Ancc-Coop, rinnova l'appello a evitare il ricorso alle clausole di salvaguardia: "l'Iva -dice -è una tassa ingiusta che, con l'attuale calo dei consumi alimentari a fronte di una dinamica di prezzi statica, provocherebbe ulteriori contraccolpi negativi. Riteniamo urgente - osserva - attuare una nuova politica sul lavoro che affianchi al reddito di cittadinanza la riduzione del cuneo fiscale". Che resti il reddito è importante. "E' una delle molle che spinge le vendite della gdo, soprattutto al sud".

in evidenza
La mossa di Renzi scatena i social 'Ora c'è un partito di sinistra'

Ironia web: 'Assist a Salvini'

La mossa di Renzi scatena i social
'Ora c'è un partito di sinistra'

in vetrina
Mattone, scelto da 17,9% come investimento. Case indipendenti? Come prima casa

Mattone, scelto da 17,9% come investimento. Case indipendenti? Come prima casa

motori
Nuova Fiat Panda Trussardi: il lusso diventa democratico

Nuova Fiat Panda Trussardi: il lusso diventa democratico

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Renzi e Salvini, se i leader politici sbagliano i tempi
di Ernesto Vergani
Tav, il Papa: “Opera strategica per molta gente”. Peccato che trasporti merci
di Diego Fusaro
Hollywood Milano. Unbroken Steel. Vili Gage ed ELIO protagonisti venerdì 20
di Paolo Brambilla - Trendiest

I sondaggi di AI

Matteo Renzi lascia il Pd, ha fatto bene l'ex premier?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.